I pali di castagno per gli impianti di luppolo

Da qualche anno si sente parlare in Italia di sviluppo e coltivazione del luppolo, esistono ancora pochi impianti ma molti sono gli appassionati del settore.

Per la costruzione di un impianto di luppolo c’è bisogno di un buon prodotto e il castagno è un'essenza adatta a sostenere un reticolo di filari sui quali avvolgere gli esili fusti del luppolo per quelle caratteristiche che ben conosciamo.

Il castagno non necessità di alcun trattamento poiché contiene una sostanza naturale, il tannino, che lo protegge da funghi e batteri rendendolo così più duraturo nel tempo. Inoltre, è caratterizzato da una formazione precoce del durame rispetto all'alburno che lo rende molto resistente, è un prodotto ecocompatibile ed ecosostenibile adatto a qualsiasi tipo di terreno.

La nostra azienda fornisce quindi i pali in castagno di varie lunghezze e diametri con o senza punta, in grandi e piccole quantità, sia scortecciati che grezzi secondo il tipo di impianto da realizzare.